Simon Seville

Simon New

INFORMAZIONI:

Il secondo membro dei Chipmunks, il più intelligente e maturo tra i fratelli.

Simon è la voce della ragione del gruppo, il fratello che interviene quando c’è da rispettare una regola o portare a termine un dovere. E’ molto intelligente e carico di un grande senso del dovere.

Certe volte è severo, specie quando si tratta di tenere a bada il fratello Alvin dal combinarne un’altra delle sue, anche se in varie occasioni non disdegna dal prenderne parte anche lui. Un tratto che forse lo caratterizza più degli altri è lo spiccato senso dell’umorismo, che spesso si manifesta in battute sarcastiche rivolte contro Alvin.

Nonostante tutto, però, Simon non si tira mai indietro di fronte alle difficoltà e accetta di seguire il fratello anche quando è consapevole che ciò lo farà finire per l’ennesima volta nei guai.

Indossa sempre degli occhiali, che nel corso delle generazioni hanno cambiato più volte colore, ma mai la forma: montatura rotonda dalle lenti spesse.

NEL CARTOON:

Com’era prevedibile, nel cartoon l’intelligenza di Simon viene spesso esibita in maniera esagerata e non è raro vederlo cimentarsi in esperimenti degni di uno scienziato pazzo, tra pozioni e invenzioni assurde di ogni tipo. Oltre a questo, pare abbia una vasta conoscenza di ogni cosa che gli capiti intorno e potrete persino ammirarlo nell’atto di tradurre antiche iscrizioni su pareti e linguaggi aborigeni. Oltre a questo, preserva i tratti tipici del personaggio, con la battuta facile sempre pronta e un leggero fare di superiorità nei confronti di chi lo circonda, merito/colpa della sua vasta cultura. Quando lo vediamo interpretare ruoli diversi da quelli del suo solito personaggio, appare a noi sempre come una persona estremamente elegante, intelligente e carismatica, talvolta nel ruolo del cattivo di turno, ma sempre affascinante e ricco di Charme.

IN ALVIN SUPERSTAR:

Diversamente dalla sua controparte animata, il Simon della prima pellicola della Fox non ha molte caratteristiche che lo distinguono più di tanto da Alvin e, come lui, finirà per scombinare la vita di Dave combinandone di tutti i colori. Se però è meno responsabile del solito, rimane sempre un gran mattatore dalla battuta pronta non mancando di vantarsi per la sua intelligenza.

Inizialmente non porta gli occhiali, ma in seguito gli verranno donati da Dave per aiutarlo a risolvere il suo problema di miopia.

IN ALVIN SUPERSTAR 2:

Finalmente qualche tratto distintivo comincia a emergere in Simon. L’arrivo in casa dell’irresponsabile Toby, ancora più di Alvin, costringerà in prima persona il Nostro a prodigarsi per far rispettare a tutti le regole della casa e l’ordine in famiglia.

A scuola si impegnerà per preparare insieme ai fratelli l’esibizione alla gara scolastica, e nel frattempo affronterà a testa alta i bulli che lo prenderanno di mira tra una lezione e l’altra. La lontananza di Alvin dalla famiglia sarà motivo di scompiglio tra i due, ma Simon cercherà di fare il possibile per tenere suo fratello Theodore allo scuro dei litigi, anche se si tratterà di uno sforzo inutile.

Per fortuna le cose poi si risolveranno e dopo un abbraccio di gruppo i fratelli torneranno più uniti che  mai.

IN ALVIN SUPERSTAR 3:

In un primo momento Simon si comporta col fratello come ha sempre fatto fino a quel momento, assicurandosi che rispetti le regole imposte da Dave, finendo però anche per cacciarsi nei guai. Quando, poi, il suo ennesimo intervento per tirarlo fuori dai casini si concluderà con un naufragio in un’isola deserta, per Simon inizierà un rapido processo di trasformazione che lo vedrà capovolgere il suo atteggiamento dall’oggi al domani (letteralmente). Sotto l’influsso velenifero del morso di un ragno, si trasformerà in Simone, un avventuroso Don Giovanni dall’accento francese tutto occhi per Jeanette e zero senso del dovere, almeno fino a quando gli effetti non saranno svaniti. Tornato Simon, farà patti con se stesso e troverà il coraggio di correre in soccorso dell’amica rapita da Zoe, per poi fare ritorno con gli altri a casa a bordo di una zattera, più intrepido di prima, e perché no? Forse anche più rilassato.

Commenta l'articolo!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: