RANDOM MOMENT: Intervista a Ross Bagdasarian e Janice Karman

Janice+Karman+Twentieth+Century+Fox+Home+Entertainment+qMHJ8jxlzXklPer tutti coloro che masticano l’inglese e vorrebbe avere un assaggio dei creatori dei Chipmunks e delle Chipettes – Ross Bagdasarian Jr. e sua moglie Janice Karman – vi segnaliamo qui sotto l’estratto di un’intervista ad opera del canale Super Pop Interviews. Che ha posto per i fans domande inerenti ad Alvin Superstar 3 e ad alcuni aspetti della serie in generale.

Come dicevo, per capire nel dettaglio di cosa l’intervista ha trattato, era necessario avere un minimo di conoscenza della lingua. Per tanto, per tutti coloro che per un motivo o per l’altro non ne sono stati in grado, vi riassumiamo brevemente i punti salienti del video:

1) ALLA PRIMA DOMANDA (avremo voluto tradurvele, ma erano incomprensibili anche per noi): Ross e Janice, che per anni hanno prestato le voci ai personaggi, affermano che per loro è come se fossero reali. Anzi, dicono di credere che esistano davvero! Li conoscono così bene, ormai, da sapere sempre ed esattamente cosa è giusto per loro e cosa è sbagliato. Si guardano intorno e s’immaginano di vedere i piccoli personaggi della serie muoversi per casa come animaletti in carne e ossa. Con le loro caratterizzazioni così variegate (con Alvin per esempio molto vivace e Theodore estremamente emotivo), nei loro pensieri sono vivi e reali.

2) ALLA SECONDA DOMANDA: Si parla nel dettaglio delle canzoni, descrivendo come vengono realizzate nello studio di registrazione. Si viene a sapere che non tutte sono idonee, che si cerca sempre e comunque di selezionare quelle che all’alterazione risultino più orecchiabili. Viene spiegato anche abbastanza dettagliatamente come vengono alterate, ma usano terminologie che non siamo stati capaci di tradurre

3) ALLA TERZA DOMANDA: Parlano di Simon e del divario che c’è tra lui e il suo alter ego Simòne. Dicono del primo, che ha un atteggiamento da persona normale e un po’ chiusa in se stessa, rigida. Non molto romantico, non molto aperto, poco emotivo. Al contrario di Simòne, che è un playboy francese amante delle donne, e soprattutto di Jeanette. E il fatto che lui passi tutto il tempo con lei costringe Alvin ad assumersi il ruolo del responsabile. Secondo quanto affermano gli intervistati, questo è l’aspetto che i due trovano divertente nei personaggi della pellicola.

4) ALLA QUARTA DOMANDA: La prima parte della risposta è di difficile comprensione, perché non è proprio chiaro quale sia la domanda che l’intervistatore rivolge loro. Ho ascoltato personalmente più e più volte la domanda e sono giunto alla conclusione che si parli del rapporto col pubblico, e di quanto possa essere difficile scegliere cosa proporre per il film. Ross risponde che non è stato così complicato. Perché cercano sempre di proporre tematiche attuali e realistiche e di utilizzare principalmente i brani migliori dei migliori artisti, con l’aggiunta dei Chipmunks e delle Chipettes per dare brio al tutto.

5) ALLA QUINTA DOMANDA: Si parla della scelta dell’ambientazione. Janice dice che si sono concentrati su quale tipo di viaggio avventuroso i personaggi si sarebbero potuti imbarcare nel corso del film. Hanno pensato a un contesto che potesse apparire estraneo e impersonale ai chipmunk, ma che fosse nel frattempo divertente e d’intrattenimento. Un ambiente, insomma, che fosse nuovo e mai vissuto prima. Si sono poi chiesti quale potesse essere il tema giusto da trattare, qualcosa che fosse conosciuto universalmente dalle famiglie di tutto il mondo. Decisero di giocare sul desiderio di Alvin di crescere e diventare indipendente, e su Dave che, come la maggior parte dei genitori farebbe, gli concede questa libertà a patto che dimostri di meritarsela. Questo fu il principio su cui si sono basati.

Come potete vedere, l’intervista avrebbe dovuto proseguire anche con un’altra domanda, ma sfortunatamente il video non la include.

Abbiamo cercato di tradurvi il dialogo nel modo più fedele possibile alle effettive risposte degli intervistati, e ci auguriamo di non aver perso niente per strada. Speriamo anche che l’idea vi sia piaciuta, e vi rimandiamo al prossimo appuntamento, augurandovi buon week-end!

Annunci

Pubblicato il gennaio 25, 2014 su Random moment. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Commenta l'articolo!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: